23 Dicembre 2021

Analisi degli scostamenti: scopri di cosa si tratta e a cosa serve

L’analisi degli scostamenti è una fase cruciale per comprendere l’efficacia delle scelte intraprese in azienda e stabilire quelle future. In cosa consiste? Cosa permette di controllare e di gestire? Perché risulta così importante per lo sviluppo aziendale?

Grazie anche ad alcuni consigli dai consulenti Cosman rispondiamo a queste domande, e non solo, in questo approfondimento.

analisi degli scostamenti

Cosa sono le analisi degli scostamenti e a cosa servono?

Ogni azienda, prima di intraprendere delle attività, stanzia un budget predittivo per ognuna di esse. Quest’ultimo viene fissato per suddividere correttamente i fondi interni ma senza incorrere in perdite e, soprattutto, per scegliere quali attività hanno maggior valore rispetto ad altre in base al budget assegnato. L’analisi degli scostamenti permette di comprendere quanto budget si sta effettivamente impiegando in un’attività rispetto a quello ipotizzato.

Gli scostamenti definiscono quindi la differenza tra il budget assegnato a un progetto e il budget realmente investito nel progetto. Ciò che stabilisce quanto realmente investito è definito bilancio consuntivo: il confronto, quindi, viene attuato tra il budget e il consuntivo e si basa su dati certi e precisi.

Grazie a questa informazione preziosa l’azienda è in grado di fare dei confronti: può capire se il progetto sta richiedendo più o meno del budget previsto e, di conseguenza decidere quali azioni intraprendere (se puntare maggiormente in una specifica attività, o ridimensionare quanto aveva ipotizzato inizialmente).

Perché l’analisi degli scostamenti è così importante?

Punto focale degli scostamenti è quindi la definizione del budget, senza il quale non sarebbe possibile attuare un confronto basato su numeri ben definiti. Il risultato che si ottiene da questa analisi offre una presa di coscienza di grande valore per l’azienda, che a questo punto può rispondere a domande che servono a interrogarsi sul successo del proprio operato.

Erano corrette le previsioni fatte? Quali sono le cause di questi risultati? In quale settore conviene investire di più e in quale è meglio alleggerire l’aspettativa? Quanto si è scostata la previsione dalla realtà?

Questa consapevolezza è uno strumento di crescita di grande importanza per ogni azienda che desideri evolversi con sguardo sicuro e ragionato verso il futuro. Che i risultati siano positivi, negativi o equi non cambia la valenza che l’analisi assume:

  • in caso di risultati positivi l’azienda può decidere di spingere ancora di più e velocizzare il piano di sviluppo;
  • in caso di risultati negativi può correggere lo stanziamento dei fondi e assegnarli ad altre tipologie di attività che possono rivelarsi più proficue;
  • in caso di neutralità, invece, si ha la conferma che continuando a procedere con la strategia in atto si raggiungerà quanto prefissato.

Quando e come svolgere l’analisi degli scostamenti?

L’analisi degli scostamenti è un’attività che va svolta ciclicamente. Realtà più piccole possono definire a inizio anno il budget suddiviso nelle varie attività previste e, a conclusione dell’anno, verificare effettivamente quali sono stati i bilanci finali. In questo modo, però, c’è il rischio di tralasciare per troppo tempo l’andamento dei costi delle varie attività, arrivando a fine anno con sorprese spiacevoli.

Il consiglio è quello di controllare periodicamente l’andamento delle attività e dei loro costi: più l’azienda è grande e minore sarà il tempo che intercorre tra un controllo e l’altro. In che modo, quindi, le aziende possono applicare questa analisi in modo rapido e preciso? Cosman ha sviluppato uno strumento apposito: il software Shaper.

Lo strumento Cosman che ti aiuta nell’analisi degli scostamenti

Dimentica controlli spot faticosi e incerti: con Shaper il controllo dei costi avviene quotidianamente garantendo il massimo della precisione. Questa piattaforma di digital cost management non solo permette di prevedere e anticipare i fenomeni di costo in modo tale da orientare il comportamento organizzativo, ma l’analisi degli scostamenti viene effettuata in modo automatico per un monitoraggio continuo.

In qualsiasi momento, quindi, l’azienda può fare affidamento su dati precisi, correttamente confrontati e facilmente reperibili per una consapevolezza costante sullo stato di sviluppo del proprio business.

Conclusioni: prevedi, controlla e agisci per una crescita costante della tua azienda

L’analisi degli scostamenti rappresenta un processo fondamentale per lo sviluppo aziendale. Attraverso il confronto del budget stanziato per un’attività con il suo costo effettivo, è possibile comprendere quanto si è distanti dagli obiettivi prefissati. Un monitoraggio continuo permette quindi di aggiustare le attività che si rivelano controproducenti per investire in quelle che garantiscono concretamente lo sviluppo dell’azienda. Uno strumento che semplifica l’analisi degli scostamenti e permette un controllo sicuro nel tempo è Shaper, il software sviluppato da Cosman e personalizzabile in base alle esigenze e al vissuto di ogni realtà.

Desideri maggiori consigli su questo argomento? Contattaci: il Team Cosman saprà rispondere alle tue domande con le migliori soluzioni.

type your search

Reach out to us anytime and lets create a better future for all technology users together, forever. We are open to all types of collab offers and tons more.