Costi Logistici

È pertanto molto complesso ottimizzare i costi logistici dall’interno. L’ufficio commerciale tende a fornire alla clientela un servizio eccellente, l’ufficio acquisti spesso ha le mani legate da vincoli commerciali, l’ufficio spedizioni tende a fidelizzare troppo qualche fornitore. 

Proprio per questo, gli interventi che riguardano la verifica dell’adeguatezza dei processi interni e dei comportamenti, in una visione unitaria, sono molto apprezzati perché possono rassicurare il management o evidenziare lacune organizzative su cui intervenire. Il Centro di competenza Costi Logistici ha maturato notevole esperienza su clienti di diverse dimensioni e appartenenti a differenti settori merceologici, con esigenze e peculiarità distinte, sia in ambito nazionale che internazionale.

Criticità

Intervento

La categoria di costo è soggetta alle variazioni aziendali in termini qualitativi e quantitativi che riguardano nuovi prodotti, nuovi mercati, diverse modalità di approvvigionamento e diversi criteri distributivi. Proprio per questo, è fondamentale monitorare ogni fattore di cambiamento, in modo da approntare in tempo reale una specifica soluzione di efficientemento dei costi.

Analisi dei fabbisogni e costruzione di un budget consapevole, con selezione e accreditamento dei fornitori, gestione listini contratti e accordi quadro. Ottimizzazione dei processi logistici, razionalizzazione delle direttrici geografiche e delle tipologie di trasporto. Utilizzo di modelli software dinamici di gestione listini e selezione del miglior fornitore per tratta (SELFOR®) e di monitoraggio dei saving (MONSAV®).

Criticità

Intervento

La categoria di costo richiede una conoscenza specifica delle caratteristiche di ogni tipologia di prodotto appartenente ai diversi settori merceologici, per individuare i materiali e le soluzioni migliori, in termini di immagine, di sicurezza e di ottimizzazione degli spazi. Di solito è un costo presidiato da diverse funzioni aziendali per cui non è sempre agevole organizzare un corretto processo decisionale per governare le scelte di packaging.

Ottimizzazione dei costi per imballaggi primari, secondari e terziari attaverso ricerche di mercato mirate con selezione e accreditamento dei fornitori. Eventuale riprogettazione del packaging ed eventuale introduzione di nuovi materiali, con ricadute positive sui flussi logistici complessivi. Verifica anche dei costi di stampa rispetto all’impatto desiderato, verifica dei lotti di acquisto ottimale.

Criticità

Intervento

Una corretta gestione di questa categoria di costo richiede la capacità di soddisfare in modo efficiente le esigenze produttive e commerciali dell’azienda, per massimizzare la qualità del servizio ai clienti e minimizzare i costi per l’azienda. Una delle principali criticità è quindi l’importanza di far dialogare tra loro competenze differenti, per una gestione coordinata ed efficace.

Azioni di Cost Management per bilanciare la qualità del servizio al cliente e l’efficienza della gestione delle scorte, anche attraverso interventi su infrastrutture e layout dei magazzini. Utilizzo di modelli di calcolo delle quantità di scorta ideali, programmazione degli approvvigionamenti e monitoraggio delle rotazioni. Valutazione del modello organizzativo adottato per la gestione dei magazzini (risorse interne oppure outsourcing) ed eventuale ottimizzazione anche attraverso selezione e gestione dei fornitori e della contrattualistica.”

Criticità

Intervento

La categoria di costo comporta una profonda conoscenza delle differenti procedure legali e burocratiche legate alle attività di import-export internazionale. Si tratta di normative in continua evoluzione. Inoltre, gli importi in gioco sono spesso piuttosto rilevanti.

Individuazione dei criteri doganali/tributari economicamente più vantaggiosi negli scambi con l’estero. Minimizzazione dell’impatto economico e burocratico nell’import-export attraverso competenze che permettono di identificare le migliori soluzioni nella circolazione dei beni, in relazione alle procedure previste dalle normative nazionali, comunitarie e internazionali in materia doganale. 

Criticità

Intervento

La categoria di costo riguarda il complesso iter di riconoscimento di sconti e/o esenzioni sulle accise, riguardanti i prodotti energetici (gas, metano, gasolio, GPL, olio BTZ, ecc.) utilizzati in determinate condizioni.

Ottenimento del rimborso di quota parte delle accise sui consumi di gasolio per macchine operatrici e sui consumi di prodotti energetici utilizzati in processi industrialisupporto tecnologico (analisi di fattibilità tecnica, fornitura di strumentazione, sopralluoghi sugli impianti, ecc.) e supporto burocratico-amministrativo (presentazione istanze di rimborso, rilascio autorizzazioni, gestione registri contabilità energetica, ecc.).

    type your search

    Reach out to us anytime and lets create a better future for all technology users together, forever. We are open to all types of collab offers and tons more.